Fabiani: «Altri tre acquisti»

Scritto da , 26 agosto 2014
image_pdfimage_print

SALERNO. Due, molto probabilmente tre acquisti da qui alla chiusura del mercato. Il dg Fabiani traccia, almeno numericamente, gli obiettivi per questi ultimi giorni di trattative. Zero nomi naturalmente, ma indicazioni precise sui ruoli, le ha fornite il tecnico. Bisogna completare la rosa, mettendo un doppione per ogni ruolo. Un attaccante centrale, un centrocampista e un esterno sinistro difensivo: ecco i ruoli da colmare. Ma il mercato è aperto anche in uscita: “Per quanto riguarda il calciomercato, il mister è stato esaustivo nel delineare gli obiettivi. Faremo qualcosa in questi ultimi giorni, sia in entrata che in uscita se qualcuno ci chiederà di lasciare Salerno. Il mercato in uscita non condizionerà quello in entrata. Arriveranno due o tre giocatori”. Su Somma invece Fabiani non ha voluto esprimere considerazioni particolari, riconoscendo la passionalità di fondo che ha animato l’ormai ex tecnico granata nelle ore successive all’esonero: “Non ho avuto modo di ascoltare la conferenza di Somma, non vorrei commentarle al fine di non commettere errori. Avrà avuto i suoi buoni motivi per parlare, ne accetto tutti i contenuti che ha espresso, pur non conoscendoli. Non credo che il problema fosse il sottoscritto che l’ha portato a Salerno. Ci sono matrimoni che durano e altri no. Il problema, mi sembra di capire, fosse di carattere diverso. La risposta sulla credibilità di questa società l’ha data il pubblico presente a Baronissi domenica scorsa”. Infine Fabiani ha voluto chiarire la questione Mounard: ““Mounard non rientra nei piani futuri della società, gliel’ho già comunicato. Ma in forza di un contratto stipulato ai tempi della serie D, quel contratto va rispettato e onorato. Nessun atto ufficiale è stato fatto per mettere fuori rosa questo calciatore, non essendoci tra l’altro i presupposti. Tutti i giocatori che sono in rosa rientrano nell’attività giornaliera. Poi la scelta di farlo giocare o meno spetta al tecnico. Mounard sa come stanno le cose. Ci siamo parlati e confrontati. Ripescaggio? Sta agli organi deputati decidere”. (fabset)

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->