Ex tabacchificio, il Comune entra in possesso dell’immobile

Scritto da , 23 Giugno 2021
image_pdfimage_print

Il complesso immobiliare dell’ex Tabacchificio, ubicato in località Cafasso, è ora a piena disposizione della Città di Capaccio Paestum. Il sindaco Franco Alfieri ha infatti firmato il contratto di locazione, preso possesso delle chiavi dello stabile ed effettuato il primo accesso nello storico immobile. Accogliendo l’invito del Curatore del fallimento “Vecchio Borgo Srl”, il Comune di Capaccio Paestum, lo scorso aprile, ha partecipato e si è aggiudicato l’asta per la locazione dell’immobile, per l’importo di 50.000 euro annui. La scelta dell’amministrazione comunale s’inserisce nell’ottica di un progetto più ampio e ambizioso: il futuro acquisto del Tabacchificio, un immobile che è esempio di archeologia industriale. “Con la disponibilità dell’ex Tabacchificio inizia una nuova, importante storia per la nostra Città – dichiara il sindaco Alfieri – Abbiamo acquisito il complesso immobiliare mediante locazione con l’obiettivo preciso di acquistarlo appena sarà possibile. C’è tanto da lavorare per renderlo fruibile quanto prima e mettere a disposizione della Comunità una nuova struttura. Ma le sfide non ci fanno paura e come sempre noi ci metteremo subito al lavoro. L’intento è quello di mettere a disposizione della collettività uno stabile dall’importante valore storico-culturale e fornire così un altro contenitore prestigioso da utilizzare per attività di pubblico interesse all’altezza della Città di Capaccio Paestum”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->