Eva Longo saluta palazzo Santa Lucia e va al Senato. Fernando Zara consigliere regionale

Scritto da , 11 Aprile 2013
image_pdfimage_print

C’è chi entra e c’è chi esce. Il riposizionamento del post voto si è avviato e a cascata coinvolge regione, province e comuni. Eva Longo è stata la prima a decidere: sarà senatrice del Popolo della Libertà. Ieri la comunicazione alla segreteria generale del Senato della Repubblica delle proprie dimissioni dalla carica di consigliere regionale. Insomma, contrariamente a quanto immaginato fino ad oggi, l’ex sindaco di Pellezzano, ha optato per Palazzo Madama. Anche se al suo posto in aula regionale ora approderà un esponente dei Fratelli d’Italia. Si tratta di Fernando Zara, attuale presidente del Consiglio Provinciale, e fedelissimo (almeno fino ad oggi) dell’ex presidente di Palazzo Sant’Agostino, Edmondo Cirielli. A sua volta l’ingresso di Zara in regione, dovrebbe portare un nuovo consigliere in aula provinciale. Si tratta di Vincenzo Siano, primo dei non eletti della lista Alleanza per Cirielli. Ma secondo il teorema politico, se la Longo ha ceduto il posto a Zara, nel momento di massima fibrillazione politica tra Pdl e Fratelli d’Italia, a chi toccherà ora la poltrona di presidente del Consiglio provinciale, quando l’ex sindaco di Battipaglia approderà in aula regionale? Qualcuno sostiene che la mossa segua direttrici diplomatiche. Ed ora la diplomazia vorrebbe che a Palazzo Sant’Agostino, il Pdl torni in maggioranza e a sostegno del presidente Iannone, in quest’ultimo anno di legislatura. Quale migliore occasione, dunque, per offrire un posto che si libera, ad un esponente del Popolo della Libertà? Si accettano scommesse.

 

11 aprile 2013

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->