Eusepi-Calil: buona la prima

Scritto da , 17 luglio 2015

SALERNITANA-CASCIA 15-0
Salernitana (4-3-3): Strakosha (Ronchi) (Liverani) (Esposito); Colombo (Pollace), Lanzaro (Tuia), Bocchetti (Di Fraia), Franco (Tarallo); Moro (Nappo), Pestrin (Arcaleni), Bovo (Castiglia); Perrulli (Grillo), Eusepi (Cristea), Calil (Martiniello). Allenatore: V. Torrente.
Cascia (4-3-3): Selvetti; Bernardini, Lombardi, Rasi, Carosi; Luzzi, Rosati, Ioni; Protasi, Nicosia, Sabatini. A disposizione: Cucci, Paliani, Zamponi, Moretti I., Loretucci, Marini, Moretti A. Allenatore: L. Di Pasquale.
Arbitro: S. Avallone
Reti: 2’ e 44’ Eusepi; 4’, 27’, 31’ e 35’ Calil; 30’ Colombo; 54’, 90’ e 92’ Cristea; 58’ e 65’ Martiniello; 76’ Grillo; 77′ e 82’ Castiglia.
CASCIA (PG). Buona la prima per la Salernitana, buona la prima per la nuova coppia d’attacco granata Eusepi-Calil. A Cascia finisce 15-0 la prima partita della compagine di Torrente che al di là delle difficoltà dettate dalla scarsa condizione atletica ha dimostrato e fatto intravedere già alcune buone trame di gioco. Naturalmente bisognerà migliorare ma c’è tutto il tempo per questo. Pronti, via e la Salernitana passa subito in vantaggio con Eusepi, che dopo 2′ batte Selvetti in rovesciata dopo una traversa colpita da Colombo. Al 4′ arriva il raddoppio con Calil, che dalla distanza trova la via del gol. Al 27′ la Salernitana trova il terzo gol con Calil che, servito da Perrulli, non deve fare altro che depositare la sfera in rete. Passano tre minuti e la Salernitana cala il poker con Colombo che sugli sviluppi di un corner riesce a gonfiare la rete di testa. Nei minuti successivi Perrulli viene ipnotizzato da Selvetti che dopo alcuni miracoli viene battuto ancora da Calil. E’ ancora protagonista il portiere del Cascia Salvetti che al 33′ nega il gol a Moro. Al 35′ Calil sigla il suo quarto gol personale, confermando un discreto stato di forma. Ad un minuto dalla fine del primo tempo la Salernitana realizza la settima marcatura con Eusepi, che a tu per tu con Selvetti non fallisce l’occasione. La ripresa si apre con 11 cambi per mister Torrente che manda in campo tutti i panchinari ad eccezione del portiere Esposito. Con le seconde linee la Salernitana fa fatica a rendersi pericolosa, ma al 9′ della ripresa sigla l’ottavo gol della gara con Cristea. l 58′ arriva anche la nona segnatura granata con Martiniello, abile a sfruttare un errore dell’estremo difensore umbro. Al 20′ della ripresa Martiniello controlla la sfera con la spalla, la mette giù e batte Selvetti siglando la sua doppietta personale ed il decimo gol granata. Dopo poco più di sessanta secondi arriva anche il dodicesimo gol della compagine di Torrente; Castiglia lascia partire un bolide da fuori area che si insacca alla sinistra del portiere umbro. Dopo 5′ Castiglia si ripete, calciando a sinistra e battendo ancora una volta Rasi. Chiude il tabellino il rumeno Cristea che firma una doppietta, tra l’altro siglando l’ultimo gol finalmente dal dischetto dopo che nella passata stagione in più di una circostanza glielo fu negato da Menichini e dai compagni. La gara finisce così sul 15-0 ma soprattutto con tante buone indicazioni per Torrente che dalla prossima gara, in programma domenica prossima, potrà contare anche su Trevisan, Gabionetta e probabilmente Russotto.
Paolo Siotto

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->