Estorsione e tentata violenza sessuale: 46enne in manette

Scritto da , 20 ottobre 2018
image_pdfimage_print

di Mario Marrone

E’ finito in manette ed associato al carcere di Vallo della Lucania un uomo di 46 anni. N. M. sono queste le iniziali del quarantaseienne ritenuto responsabile di tentata violenza sessuale, minaccia ed ed estorsione. Sono stati i carabinieri a portare avanti una delicata fase investigativa a conclusione della quale si appurava che il 46enne, a più riprese, metteva in atto un disegno criminoso avente una medesima finalità. In un primo momento cercava con violenza la donna divenuta oggetto delle sue attenzioni per un atto sessuale. Non riusciva nell’intento, in quando la vittima si sottraeva dandosi alla fuga ed evitando il peggio. Ma l’uomo poi arrestato non si arrendeva e, in un secondo momento, minacciava la donna, questa volta provando ad indurla a versargli una somma di denaro, procurandosi così un ingiusto profitto. Finalmente per questa donna è finita una odissea fatta di minacce e paure, grazie all’intervento dei carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->