Esplosione in viale Delle Ginestre per il taglio di una conduttura del gas

Scritto da , 16 Settembre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Poteva finire nel peggiore dei modi, ma fortunatamente dopo la grande paura il bilancio è di un ferito, le cui condizioni non destano preoccupazioni e la mancanza di gas in zona per qualche ora. E’ questo il bilancio di ciò che è successo nel primo pomeriggio di ieri in viale delle Ginestre nel quartiere di Sala Abbagnano, quando i residenti della zona sono stati spaventati da una forte esplosione, dovuta allo scoppio di una conduttura del gas. Un boato forte, molto forte, tanto che alcuni abitanti si sono riversati per strada non sapendo ciò che stava succedendo. L’esplosione come detto si è verificata a causa dello scoppio di una conduttura di gas a seguito dei lavori che in quella strada si stavano svolgendo per la sistemazione della rete idrica. Immediato l’intervento sul posto dei vigili del fuoco, dei carabinieri della polizia. Il tratto stradale è stato chiuso per un’ora circa per consentire ai vigili del fuoco di verificare la sicurezza della zona e di chiudere l’erogazione del gas, ma anche per consentire alle ambulanze di prestare soccorso all’unico ferito. Si tratta di un operaio, sessantenne, dipendente della Salerno Sistemi, che si trovava in zona con i suoi colleghi per i lavori alla rete idrica. Secondo una prima ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine che hanno sentito anche i colleghi dell’operaio ferito, pare che questi abbia tagliato la tubatura del gas con un flessibile, provocando l’esplosione che l’ha ferito. L’uomo è stato, dopo i primi soccorsi, ricoverato all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. I medici hanno assicurato che l’uomo non è in pericolo di vita ma che verrà con molta probabilità trasferito all’ospedale Cardarelli di Napoli per la cura delle ustioni di secondo e di terzo grado che ha riportato su quasi tutto il corpo. Sul posto dopo i rilievi del caso fatte dalle forze dell’ordine intervenute, la circolazione veicolare è ripresa e la fornitura del gas e dell’acqua è stata ripristinata in tutte le abitazioni.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->