Erika De Marino e Vincenzo Borsa eletti “Miss e Mister Sposi ma non solo”

Scritto da , 9 Novembre 2019
image_pdfimage_print

Erika De Marino e Vincenzo Borsa sono stati eletti “Miss e Mister Sposi ma non solo”. I due giovani sono stati incoronati ieri sera, al termine del défilé durante il quale gli aspiranti miss e mister hanno
sfilato in meravigliosi abiti confezionati, rispettivamente, da “Diva Salerno” e “Francesco Spera”. Le 16 ragazze che si sono contese la fascia hanno vissuto due momenti in passerella: nel primo, hanno avuto l’opportunità di indossare i raffinati abiti da cerimonia mentre nel secondo hanno brillato con gli abiti da sposa. La giuria, composta da esperti del settore e giornalisti, ha premiato Erika De Marino; al secondo posto si è classificata Maria Elena Perillo e al terzo Anita De Martino. Tra gli uomini, che hanno sfilato nei loro eleganti completi da cerimonia, ha primeggiato Vincenzo Borsa, seguito da Nello Esposito e Alessandro Grieco. Anche la ventiseiesima edizione di “Sposi ma non solo” si conferma un successo: in tanti, da giovedì pomeriggio, hanno deciso di visitare i due padiglioni fieristici del Centro Agroalimentare di Salerno, dove aziende e artigiani hanno messo in vetrina i loro piccoli mondi dedicati alle piccole e grandi cerimonie. In particolar modo, sono state registrate numerose presenze di coppie di futuri sposi, interessate alle novità del mercato per rendere ancor più significativo e indimenticabile il giorno del “sì”. “Sposi ma non solo” proseguirà fino a domani, con un’altra giornata ricca di eventi: dopo la nuova sessione di audizioni per il Festival del mare, alle 16 sarà la volta del défilé firmato Smac fashion: un contest internazionale con collezioni di stilisti emergenti italiani e stranieri. A seguire, alle 18, il workshop “Il trucco perfetto” con il makeup artistico, Ciro Florio; alle 18.30 spazio a “Selfie moda”, défilé acconciature con I Di Vittorio. Dalle 19 si sale ancora in passerella con i bellissimi abiti di “Paola Bignardi atelier”; “Francesco Spera” e “Gianni Cirillo couture”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->