Era uscito in cerca di funghi, attimi di paura per le sorti di un giovane

Scritto da , 3 Novembre 2019
image_pdfimage_print

Attimi di paura, questo pomeriggio, a Pellezzano dove è stato lanciato dove un ragazzo, classe 1986, si era perso  in località Villapiana a Pellezzano, dopo essere uscito per andare a ricercare funghi in montagna. Immediato l’intervento dei volontari della locale Protezione Civile Santa Maria delle Grazie e degli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico della Regione Campania. L’intervento di salvataggio è avvenuto nel tardo pomeriggio ad opera della locale Protezione Civile “S. Maria delle Grazie”, in collaborazione con il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania CNSAS.Il ragazzo, residente del luogo, era uscito dopo pranzo alla ricerca di funghi e a causa delle avverse condizioni del tempo, che da stamattina stanno mettendo in ginocchio l’intera Valle dell’Irno con temporali e violenti nubifragi, ha perso l’orientamento richiedendo soccorso al 118, che a sua volta ha allertato il Soccorso Alpino e Speleologico della Regione Campania.Sul posto sono immediatamente giunte alcune squadre del soccorso alpino e i volontari della Protezione Civile “S. Maria delle Grazie”, che conoscono bene il territorio di propria competenza. Sul posto è giunto anche il Sindaco, Francesco Morra, che ha seguito con apprensione le operazioni di ricerca del ragazzo. Operazioni che si sono concluse prima del calare del buio con il ritrovamento in ottime condizioni del giovane e il conseguente accompagnamento dello stesso presso la propria abitazione.Il Sindaco Morra, già il giorno precedente, aveva avvisato la popolazione locale in merito all’allerta meteo arancione diramata dalla Protezione Civile Regionale allo scopo di predisporre tutte le precauzioni del caso. I volontari della Protezione Civile “S. Maria delle Grazie”, seguendo le disposizioni del Primo Cittadino, attraverso attività programmate hanno effettuato la pulizia di grate e caditoie su tutto il territorio e tutt’ora tengono sotto controllo la situazione generale per evitare disagi ai residenti, che sono stati limitati al massimo.


Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->