Enel Energia porta a Salerno il Premio Campiello 2016

Scritto da , 3 ottobre 2016
premio-campiello

Salerno ospita la vincitrice della 54^ edizione del Premio Campiello, concorso di narrativa italiana contemporanea organizzato dalla Fondazione Il Campiello – Confindustria Veneto. Simona Vinci, che si è aggiudicata il premio con il romanzo “La prima verità” (Einaudi), giovedì 6 ottobre alle 19.00 incontrerà il pubblico al Punto Enel di via Torrione 74.

L’incontro è organizzato in collaborazione con Enel Energia nell’ambito del programma Energia d’autore, che vede diversi Punti Enel sul territorio nazionale ospitare alcune tappe del ciclo di incontri con gli scrittori della 54^ edizione del Premio Campiello.

Dopo le tappe di Verona, Bologna e Torino con il vincitore dell’Opera Prima (Gesuino Némus, La teologia del cinghiale, Elliot), il programma di Energia d’autore prosegue quindi al Punto Enel di Salerno con la vincitrice del Premio Campiello. L’incontro con Simona Vinci sarà moderato dalla scrittrice Carmen Pellegrino, finalista della passata edizione del Campiello.

Simona Vinci si è aggiudicata la 54^ edizione del Premio Campiello lo scorso 10 settembre, ottenendo 79 voti sui 280 inviati dalla Giuria dei Trecento Lettori Anonimi. Il romanzo “La prima verità” racconta la storia di una giovane donna che va alla ricerca del misterioso passato dei reclusi di un enorme lager in un’isola greca dove il regime dei colonnelli confinò insieme folli, poeti e oppositori politici.

Il Premio Campiello, istituito nel 1962 dagli Industriali del Veneto, è promosso e gestito dalla Fondazione Il Campiello, composta dalle Associazioni Industriali del Veneto e dalla loro Federazione regionale. È uno dei pochi casi di successo in Italia di connessione concreta e strategica tra mondo dell’impresa e della cultura, accreditandosi come una delle più importanti competizioni letterarie italiane.

Consiglia