Emergenza neve: Comune Salerno fronteggia ondata maltempo

Scritto da , 7 gennaio 2017
santa-teresa-neve-spiaggia

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli  sta coordinando le attività ed i servizidel Comune di Salerno per fronteggiare e limitare i disagi inerenti l’eccezionale ondata di maltempo che si sta abbattendo in questi giorni sul nostro territorio. In prima linea la Polizia Municipale e la Protezione Civile, unitamente a tutti gli altri settori operativi della pubblica amministrazione. Sono attivi h 24 i numeri d’emergenza 089.663111 e 089.753822 ai quali rivolgersi solo in casi di assoluta necessità.

A Palazzo di Città si è svolgono continue riunioni operative per un costante punto della situazione, per interventi immediati sulle criticità e per fornire notizie ed aggiornamenti costanti alla popolazione. L’allerta meteo perdurerà fino alle ore 6.00 di lunedì 9 gennaio. L’Amministrazione Comunale invita la popolazione fino a quel momento ad evitare tutti gli spostamenti non indispensabili con particolare riguardo da/verso le zone collinari.

Il Sindaco ha disposto per la giornata di lunedì 9 gennaio la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale. Dalle ore 20.00 di ieri venerdì 6 gennaio le squadre del Comune di Salerno sono intervenute per assistenza al servizio ambulanze e per sbloccare e far ripartire autovetture bloccate a: Ogliara ( dove è stata anche aperta la Chiesa Parrocchiale per fornire ricovero temporaneo alle persone bloccate) , Casa Manzo, Rufoli, Via Laspro, Via Panoramica, Giovi, Torrione Alto, Casa D’Amato, S.Eustachio. Questo servizio di pronto intervento è proseguito per tutta la nottata.

Stamani sabato 7 gennaio sono stati svolti alcuni interventi per ripristinare l’accesso alla Caserma Pisacane, sede della Polizia Stradale ed al Cimitero di Brignano. Assicurato anche il trasporto urgente di un chirurgo all’Ospedale Ruggi in via San Leonardo. Nelle prossime ore sarà attivato anche un servizio di spargimento sale per favorire lo scioglimento della neve ed impedire la formazione di strati di ghiaccio. I quattro dormitori allestiti per accogliere i senza fissa dimora accolgono al momento: 20 persone (Caritas), 20 (Saveriani), 30 (Piazza San Francesco), 13 (Via Bottiglieri). Alcuni senza fissa dimora che hanno rifiutato la proposta di ricovero presso i dormitori e sono stati rifocillati.

Nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 gennaio è sospeso il servizio Navette Luci d’Artista mentre svolgerà regolarmente servizio la metropolitana di Salerno. Il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani è stato garantito per tutta la parte bassa della città, proseguirà anche nel pomeriggio per cercare di ripulire anche le zone collinari dove è più difficile accedere a causa della neve.

Salerno Sistemi è impegnata nel ripristino delle utenze idriche danneggiate o interrotte dal gelo. Si raccomanda, a titolo precauzionale, di lasciare scorrere un filo d’acqua dal rubinetto e di
coprire con coperte i contatori per proteggerli dal freddo. Cani. Intervento d’intesa con il comune di Eboli per liberare la strada in direzione del Canile di Monti di Dio, autorizzati ricoveri d’urgenza per cani anziani,fornitura di cucce e coperte.Ringrazio – dichiara il Sindaco Napoli – quanti in queste ore difficili si stanno prodigando per i soccorsi e per garantire i servizi. Il Comune di Salerno è impegnato ventiquattro ore su ventiquattro per fronteggiare questa emergenza. Si confida sulla collaborazione di tutti per scongiurare ulteriori disagi.

Foto Antonio Capuano

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.