Emergenza covid e spaccio, denunciato un pusher in trasferta a Salerno

Nella mattinata di ieri, gli agenti della Sezione Narcotici della Squadra Mobile, nell’ambito dei controlli connessi con l’emergenza Covid-19, notavano un soggetto che, con atteggiamento furtivo,
alla vista degli operatori cercava di dileguarsi per sottrarsi al controllo di polizia. Prontamente fermato, emergeva che D. M. di 34 anni residente a Pontecagnano risultava avere dei precedenti di polizia per legge sugli stupefacenti. Durante la perquisizione effettuata a suo carico veniva trovato in possesso di ben otto
dosi di cocaina in confezioni termosaldate, per un peso complessivo di 3,84 gr. pronte per essere immesse sul mercato. Dopo le formalità di rito, si provvedeva a denunciarlo in stato di liberà per detenzione
ai fini di spaccio di cocaina e sanzionato per la violazione del DCPM relativo all’emergenza Covid-19.