Elezioni europee: Lega, c’è Tommasetti. Firma anche Lucia Vuolo

Scritto da , 14 Aprile 2019
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

Avrebbe già firmato la candidatura ma fino a mercoledì tutto può ancora succedere. Il rettore Aurelio Tommasetti è, al momento, in campo per le europee con la Lega di Matteo Salvini. Ieri, insieme alla salernitana Lucia Vuolo, ha firmato i moduli e si tiene pronto per la campagna elettorale. A Napoli però la quadra non è stata ancora trovata nel partito di Salvini. In bilico c’è la candidatura di Lettieri jr. Ma anche in questo caso tutto può ancora accadere. Senza escludere i catapultati che saranno scelti direttamente dal vicepremier. Primo della lista Vincenzo Sofo, fidanzato di Marion Le Pen, nipote di Marine. Dunque non si escludono sorprese, anche eclatanti, in questi ultimi giorni che separano dalla consegna delle liste elettorali. Il nome del rettore già circolava da qualche tempo. Tommasetti da tempo aspira a scendere in politica. Non fosse altro che tra non molto dovrà lasciare anche la guida dell’ateneo, per la scadenza di mandato e l’impossibilità di ricandidarsi. Resta, dunque, fuori dai giochi – sempre all’interno della Lega – l’ex sindaco di Pontecagnano Faiano, Ernesto Sica, seppur fino all’ultimo pare non abbia intenzione di mollare la presa. Tra le curiosità: se dovesse essere confermata la candidatura di Tommasetti, si aprirebbe nel salernitano anche una sfida tra rettore emerito e quello attuale del campus di Fisciano. Infatti, è confermato (sempre al momento) l’impegno di Raimondo Pasquino che sarà capolista della formazione+ Europa – Psi. IntantoLuigi Di Maio sceglie i capolista che ora dovranno passare al vaglio della piattaforma Rousseau: si tratta di cinque donne. La circoscrizione Sud, secondo l’indicazione del capo politico del Movimento 5Stelle, sarà guidata da Chiara Maria Gemma, docente dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->