Elettrodomestici con comandi vocali? Sì, grazie

Scritto da , 11 gennaio 2017

Una buona notizia arriva dal campo della domotica.  La società di elettrodomestici statunitense Whirpool ha presentato al CES – Consumer Electronics Show di Los Angeles alcuni suoi modelli e ha annunciato una partnership con Alexa, l’assistente vocale di Amazon.

Già da tempo, infatti, il colosso dell’e-commerce  ha sviluppato Amazon Echo e Amazon Echo dot, due altoparlanti smart che permettono di interagire con un’assistente digitale, Alexa appunto. Basta pronunciare la parola magica “Alexa” e impartire un ordine. La vostra assistente vocale potrà fare una ricerca su Google o trovare un video su Youtube,così come fanno Siri (assistente digitale di Apple), Google Assistant (di Google) e Cortana (Windows).

Ora, grazie a questa partnership, sarà possibile collegare gli elettrodomestici Whirpool tramite wi-fi con Alexa.

In pratica attraverso un comando vocale si potrà accendere o mettere in pausa la lavatrice, modificare la temperatura del forno o avviare la lavastoviglie.

Whirpool ha detto che gli elettrodomestici debutteranno all’inizio di quest’anno, pur non specificando quali dei suoi modelli potranno essere collegati con Alexa.

Per far funzionare gli elettrodomestici sarà necessario avere nelle vicinanze Amazon Echo, Amazon Echo Dot o altri dispositivi compatibili con Alexa, in quanto Amazon non costruirà dei modelli appositi per Whirpool.

 

di Danilo Ruffo in collaborazione con Creatiwa studio

Consiglia