Elena Salzano, la prima donna presidente del Club Velico Salernitano

Scritto da , 8 Ottobre 2021
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

Imprenditrice, dirige l’azienda Incoerenze dal 1999, specializzata in eventi, comunicazione integrata e merchandising e da pochi giorni è il nuovo presidente del Club Velico Salernitano. Elena Salzano è la prima donna a ricoprire questo ruolo, un’elezione che ha segnato un importante scenario di cambiamento per lo storico Club che vuole tornare ad essere nuovamente protagonista della vita associativa nella città di Salerno, non solo con l’attività diportistica per l’ormeggio dei natanti, ma con una serie di iniziative a partire dalla ricostituzione della Scuola di vela…

“Sono socia del club velico da diversi anni, lo frequento con il piacere di farlo come comandante e non come socia e basta. Quest’anno quando c’è stata l’assemblea diverse signore iscritte da anni come me, hanno espresso il desiderio di vedere alla presidenza una donna e alla fine mi hanno convinta e mi sono candidata”

E alla fine si aspetta di ricevere anche il consenso degli uomini iscritti al club velico e quindi di essere eletta?

“E’ stata bella sorpresa ed un attestato di stima che ho raccolto con grande entusiasmo e con lusinga. Sono stata veramente contenta che alla fine hanno deciso di scegliere una donna come presidente”. Una donna, con un curriculum importante, perchè Elena Salzano, oltre ad essere come detto, imprenditrice, specializzata in eventi comunicazione integrata e merchandising, oltre a dirigere l’azienda Incoerenze dal 1999. Nel 2019 riceve il Premio Women Value Company promosso dalla Fondazione Bellisario e da Intesa San Paolo e Forbes Italia la nomina fra le 100 donne che rappresentano il meglio dell’Italia al femminile. Docente di Event Management e Comunicazione Digitale, è Delegata FERPI (Federazione delle Relazioni Pubbliche Italiana) per la Campania ed è Consigliere del Direttivo del Comitato Femminile Plurale di Confindustria Salerno. In ambito sportivo, oltre ad essere atleta della FIPAV, praticando pallavolo da oltre 35 anni, ha seguito, da dirigente sportiva, diverse associazioni, ha organizzato eventi a livello nazionale di beach volley e ha curato il Marketing dell’Universiade Napoli 2019. Ed ora, cosa succederò nel Club Velico Salernitano? “Le cose da fare sono tante, una delle prime cose, che con il consiglio direttivo, che devo dire è molto coeso come buone intenzione, è legato sicuramente al rilancio della scuola di vela e quindi un momento di ritorno allo sport che il Club Velico Salernitano ha necessità di recuperare”.

Ha già pensato a delle iniziative, magari che possano coinvolgere anche le scuole della nostra città?

“Storicamente il Club Velico ha sempre fatto delle attività che coinvolgevano le scuole salernitane cercando di far scoprire ed amare la vela soprattutto ai più piccolini. Ora che abbiamo superato questi due anni un po’ critici per tutti quanti, siamo pronti a ripartire con corsi non solo per i bambini ma anche per gli adulti. Perchè questo è uno sport che si può scoprire ed amare ad ogni età”.

Altri progetti?

“Il primo appuntamento previsto per i soci, insieme ai membri del Consiglio Direttivo, è il 15 ottobre dalle ore 19.00 alle 20.00, con i “Venerdì col Presidente” con l’obiettivo di effettuare un ascolto puntuale delle esigenze e di raccolta di eventuali suggerimenti e per condividere i successivi appuntamenti programmati dal Club Velico Salernitano”.

A queste saranno abbinate anche delle iniziative culturali?

“Esattamente. Iniziative che possano diventare d’interesse per tutti i soci e non solo. Stiamo pensando per il mese di novembre ad una mini rassegna di libri, che vedrà protagonisti degli scrittori italiani che ci verranno a trovare e ci presenteranno i loro ultimi lavori che sono dedicati al mare”.

Da pochi giorni è stato anche eletto a Salerno il sindaco, Napoli è stato riconfermato. Ora si aspetta la composizione della nuova giunta. Chiederà un incontro con il primo cittadino e con l’assessore all’ambiente e al turismo appena sarà nominato, per creare una sinergia con l’amministrazione comunale?

“Assolutamente. Speriamo che queste nomine avvengano il prima possibile. Saremo tra i primi a chiedere un incontro per una programmazione e per buoni propositi di confronto e di sensibilizzazione sul tema del mare, dell’ambiente e del turismo”.

Passione per il mare e per lo sport, competenza e professionalità, sensibilità per il sociale, attenzione per l’organizzazione e massima affidabilità, rappresentanza istituzionale, conoscenza del mondo sportivo e associativo, sono i valori attorno ai quali si è costruito il programma di lavoro che accompagnerà il nuovo Consiglio Direttivo fino al 2024. I componenti del nuovo Consiglio Direttivo del Club Velico Salernitano sono, come detto, Elena Salzano alla presidenza, e poi vicepresidente Giancarlo Napoli (già vice Presidente dal 2009), Segretario Luciano Ragazzi (Funzionario direttivo della Direzione Generale Cultura e Turismo della Regione Campania. Dal 2010 al 2013 Presidente della Commissione Ingegnere dell’Informazione dell’Ordine degli Ingegneri di Salerno. Per l’Associazione Nazionale laureati in Scienze dell’Informazione ed Informatica (ALSI) sono stato Segretario generale della Campania dal 2007 al 2015, Consigliere nazionale per i bienni 2008/2010 e 2002/2004, Revisore dei Conti nazionale per il biennio 2004/2006, Segretario generale della sezione di Salerno dal 1996 al 2004. Capo segreteria di uno degli 8 uffici di Segreteria di Presidenza del Senato della Repubblica dal 2013 al 2014. Consigliere uscente.), Tesoriere Gennaro Barbarito (Professione pensionato – Esperienza associazioni: Segretario uscente), Direttore sportivo Luigi Amendola (Avvocato, fallimentarista specialista in crisi di impresa. In ambito sportivo, dal 2021 Componente Commissione Garanzia Federkombat del C.O.N.I. – Componente della Commissione Elettorale Nazionale della Federazione Italiana di Atletica Leggera dal 2020 – Componente Commissione Verifica Poteri – C.O.N.I. 97^ Assemblea Nazionale Ordinaria F.I.G. dal 2020), Consigliere Mario Rinaldi (Revisore dei Conti uscente Club Velico Salerno. Funzionario direttore-vicario settore personale Comune di Salerno. In quiescenza), Consigliere Rossella Trapanese (Docente di Politiche sociali e di Innovazione e sostenibilità sociale, direttrice master in Management del welfare territoriale e responsabile dell’Osservatorio Politiche sociali dell’Università degli studi di Salerno.i occupa da sempre di sviluppo territoriale e di promuovere la partecipazione all’interno delle comunità e delle organizzazioni). Mentre i Revisori sono Marcello Amato, Guido D’Urso, Piergiorgio Esposito, Rocco Lambertucci, Christian Fasciani. Ed infine i Probiviri sono Costantino Pastore, Antonio Piscitelli, Vincenzo De Martino, Costantino Mancuso, Pasquale Giordano.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->