E’ morto Paolo Donatantonio: da La Mennola a capo del cerimoniale del Comune

Scritto da , 17 aprile 2014

Paolo Donatantonio, capo dell’ufficio cerimoniale del Comune di Salerno per venti anni e che da qualche tempo aveva interrotto per ragioni di salute, è morto dopo aver lottato duramente contro una malattia che l’ha lentamente debellato. Aveva 52 anni ma lo spirito è sempre stato quello di un 18enne. Fin da quando, giovane scout, aveva iniziato la sua attività nel mondo del volontariato e poi l’esperienza nel calcio con la polisportiva La Mennola: Paolo ha tirato su migliaia di bambini, non solo tecnicamente perchè sapeva essere educatore prima che allenatore.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->