E’ morto Enzo Sbarra, un uomo di sport

Scritto da , 8 agosto 2013

Vincenzo Sbarra ci ha lasciato. Non ce l’ha fatta e a 72 anni e dopo quasi due anni di sofferenza si è spento all’Ospedale San Giovanni Di Dio e Ruggi D’Aragona nel pomeriggio di ieri. Ex arbitro di calcio femminile, è stato per anni un componente importante del Comitato Provinciale della Federazione Italiana Gioco Calcio fin dai tempi dell’allora mitico presidente, il compianto cavaliere Angelo Mignone e poi arbitro del Csi di Salerno con la Presidenza di Ivo Bassani. Parliamo di tantissimi anni fa quando la sede della FIGC era ancora ubicata in via Diaz, prima di spostarsi dove è attualmente, in via Migliaro. Il geomentra Sbarra, che nella vita era componente del dipartimento della Asl di Salerno, ex ufficiale di complemento dell’esercito, originario di Avellino, nella FIGC comitato di Salerno ha ricoperto anche la carica di segretario prima di essere nominato vice presidente regionale fino allo scorso anno quando l’ex presidente Salvatore Colonna è stato nominato componente nazionale ed il suo posto è stato preso da Enzo Pastore, ex segretario e grande estimatore di Sbarra. Proprio il presidente Pastore, informato ieri mattina della scomparsa di Enzo Sbarra, ha avuto parole di elogio per l’amico che ci ha lasciato. .

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->