E’ morto Carmine Giannella A lutto il teatro salernitano

Scritto da , 10 Luglio 2019
image_pdfimage_print

Un’emorragia interna lo ha colpito venerdì sera, costringendolo ad un ricovero immediato presso l’ospedale salernitano. Ma il suo cuore non ha retto ed ha smesso di battere. Carmine Giannella, popolare organizzatore di eventi, è deceduto nel tardo pomeriggio di ieri. All’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragana sono accorsi in tanti, familiari, amici, compagni di lavoro, attori, politici e giornalisti. Tutti increduli, tutti sconvolti da una notizia che nessuno si aspettava. Carmine Giannella era amatissimo e popolarissimo, aveva organizzato decine di manifestazioni ed eventi. ” Un personaggio molto amato e conosciuto. Una persona seria – dichiara Tino Coppola Imprenditore e produttore discografico – Ho avuto il piacere di conoscerlo e di apprezzarlo sia professionalmente che umanamente. Credo che Salerno oggi abbia perso uno dei suoi figli più cari”. Carmine Giannella è stato tra i primi a realizzare a Salerno l’Arena del Mare, una struttura all’aperto dove poter svolgere spettacoli in piena estate…. “Sì, è vero con Carmine abbiamo realizzato una delle prime Arene del Mare – ricorda Ugo Piastrella, titolare del Teatro Nuovo di Salerno – E’ stato anche socio del teatro per oltre 10 anni. Cosa posso dire di lui, in questo momento ho tanti di quei ricordi. Carmine è stato un uomo che ha sempre creduto in quello che faceva, che credeva nel teatro. Ha fatto di tutto, dal produttore all’organizzatore. Ha dedicato la sua vita al teatro, con lui sono nate tante cose non solo a Salerno, ma anche in provincia. Oggi la nostra città perde un amico, una persona cara”. “Anche Carmine Giannella, lascia Salerno per sempre, – afferma Geppino Afeltra , organizzatore e produttore – persona che ricordo sempre attenta, cortese e disponibile, un professionista del mondo teatrale a cui ha dato sempre un valore concreto e serio. Arrivederci caro Carmine e grazie per tutto il tuo amore e per ciò che di bello hai donato allo spettacolo. “Non ci sono parole, la morte di Carmine Giannella ci ha colti tutti di sorpresa – dice Chiara Natella della Bottega San Lazzaro – lo conosco da quanto ero bambina, lui era molto amico di mio padre Peppe, insieme hanno collaborato tanto e tante cose hanno fatto. Era una persona semplice, buona, divertente. Il mio pensiero in questo momento va alla moglie Rita e alle loro due splendide figlie, che ora dovranno affrontare la vita senza avere più accanto una figura così importante come Carmine “. Addolorato anche l’attore e regista Gaetano Stella… “Mi resta il ricordo di un uomo di spettacolo capace e lungimirante che aveva frequentazioni artistiche di grandissimo livello, ma che non ha mai abbandonato disdegnato l’idea di mantenere protagonista nei suoi progetti anche la sua città Salerno. Ricordo con nostalgia le coraggiose produzioni da lui sollecitate che ho avuto il piacere di realizzare con lui. Sicuramente una persona che non è stata mai sotto i riflettori del palcoscenico ma che ha contribuito alla crescita dello spettacolo a Salerno”. Anche il patron del Premio Charlot e socio fondatore del Teatro Delle Arti ha voluto ricordare l’amico e collega Carmine Giannella, con il quale ha collaborato in tantissime manifestazioni che hanno fatto la storia di Salerno. “Carmine era uno degli amici più cari di mio padre, lui e papà si facevano delle lunghe chiacchierate sul teatro e sugli attori – così Anna Nisivoccia, figlia di Alessandro e dell’indimenticata Regina Senatore ricorda Giannella – Lo ricordo sempre di buon uomore, sempre allegro, con il suo immancabile sigaro e il cappellino. La notizia della sua morte, mi ha davvero rattristata molto. E’ una perdita importante per la nostra città”.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->