E’ morta Laura Antonelli

Scritto da , 22 giugno 2015

E’ morta a Ladispoli, vicino a Roma, l’attrice Laura Antonelli. Avrebbe compiuto 74 anni a novembre. A dare l’allarme stamattina è stata la donna delle pulizie che l’ha trovata per terra in casa, viveva sola. È stato un infarto a portarsela via. Aveva raggiunto la popolarità con film cult come Malizia di Salvatore Samperi (1973) e Sessomatto di Dino Risi conquistando il titolo di icona-sexy del nostro cinema, ma aveva lavorato anche con grandi maestri come Visconti, Scola e Patroni Griffi.Nel 1991 il dramma dell’arresto: i Carabinieri trovarono nella sua villa di Velletri 36 grammi di cocaina, arrestata e portata a Rebibbia dove rimarrà solo qualche giorno per poi essere messa ai domiciliari, un’esperienza dalla quale non si riprese (condannata una prima volta a tre anni e sei mesi verrà poi assolta quasi dieci anni dopo quando le sarà riconosciuto il fatto che la droga era per uso personale”). Di quello stesso anno era stato il tentativo di ripercorrere le glorie di un tempo, Samperi le propose una sorta di seguito del film culto e nacque così Malizia 2000 ancora con Turi Ferro ormai stancamente sposato con la sua ex cameriera Angela, cinquantenne sfiorita. Il film fu un fiasco al botteghino e l’attrice, che durante la lavorazione del film si era fatta fare delle iniezioni di collagene al viso, ebbe una reazione allergica che le deturpò i lineamenti. Dopo questa profonda delusione la decisione di ritirarsi per sempre dalle scene.

Consiglia