E’ Cirielli il deputato più produttivo della Campania, Cuomo penultimo

Scritto da , 27 Dicembre 2016
image_pdfimage_print

di Andrea Pellegrino

E’ il salernitano Edmondo Cirielli, il deputato più produttivo della Campania. L’esponente dei Fratelli d’Italia, già presidente della Provincia di Salerno, è al 21esimo in Italia. Segue Arturo Scotto di Sinistra Italiana che a livello nazionale è al 33esimo posto. Conquista la terza posizione tra i campani, l’esponente di Forza Italia, Paolo Russo. Quarto il democrat Angelo Rughetti, seguito dall’ex socialista Marco Di Lello. Poi Luigi Gallo del Movimento 5 Stelle. Ancora Gennaro Migliore, sottosegretario alla giustizia del governo Renzi ed attuale componente della segreteria regionale del Pd. All’ottava posizione, sempre tra i campani, c’è un altro ex sottosegretario. Si tratta di Enzo Amendola del Partito democratico. Nono il pentastellato Luigi Di Maio che a livello nazionale è il 142esimo. Decimo posto per Khalid Chaouki del Pd, seguito dalla salernitana Silvia Giordano del Movimento 5 Stelle e dagli altri grillino Salvatore Micillo e l’irpino Carlo Sibilia. Segue l’ex dipietrino Nello Formisano. Quindicesima posizione per il salernitano Tino Iannuzzi, tra l’altro in odore di nomina da parte del premier Gentiloni. Iannuzzi, infatti, è nella rosa dei possibili sottosegretari. Angelo Tofalo è, invece, al 22esimo posto. Più giù Roberto Fico che stacca di una posizione l’ex ministro salernitano Mara Carfagna che si attesta al 25 posto. Ancora più giù c’è Mimmo Pisano del Movimento 5 Stelle; seguono Nunzia De Girolamo e l’ex sottosegretario Antimo Cesaro. Trentatreesimo posto per Simone Valiante. Scivola al 41esimo Nino Marotta, seguirò dall’ex sottosegretario Gioacchino Alfano che è però in testa al segretario regionale del Pd Assunta Tartaglione. In basso alla classifica l’agropolese Sabrina Capozzolo che è anche componente della segreteria nazionale del Pd. Due posti più in basso (47) c’è Giuseppe De Mita, nipote del leader di Nusco. Cinquantesimo posto per Anna Maria Carloni, moglie di Antonio Bassolino. Cinque posizioni più in basso per Guglielmo Vaccaro; ancora più giù Michele Ragosta. Penultimo l’ebolitano Tonino Cuomo. Chiude il democristiano Gianfranco Rotondi. Al Senato, invece, il più produttivo è Luigi Compagna. Al settimo posto il salernitano Andrea Cioffi del Movimento 5 Stelle. Più giù, al 13esimo posto, c’è l’ebolitano Franco Cardiello di Forza Italia.Ventesimo posto per Vincenzo D’Anna, senatore di Ala. Segue Angelica Saggese del Pd e più in basso ancora c’è la salernitana Eva Longo che comunque recupera un posto sul coordinatore provinciale di Forza Italia di Salerno, Enzo Fasano.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->