Due stranieri si accoltellano durante una rissa su corso Emanuele. Ferito anche un ragazzo di Cava

Scritto da , 2 novembre 2014
image_pdfimage_print

Tre persone sono finite al Pronto soccorso del Ruggi. Si tratta di un ucraino, di un polacco e di un cittadino cavese di 23 anni. I due stranieri presentavano ferite da arma da taglio ai glutei ed all’addome, mentre il ragazzo ha riportato la frattura del setto nasale, guaribile in 40 giorni. Uno dei due stranieri è in prognosi riservata, l’altro invece ha avuto 21 giorni. Secondo una prima ricostruzione, l’ucraino ed il polacco hanno avuto una violenta discussione dinanzi ad un bar tra via Velia e corso Vittorio Emanuele. La lite furibonda è poi degenerata, uno dei due ha tentato di scappare, ma l’altro l’ha raggiunto sul lungomare. Il 23enne che era in auto, si è trovato di fronte i due che si picchiavano a sangue, ha tentato di scappare, ma è stato a sua volta colpito. Sull’episodio indagano i carabinieri

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->