Due scippi a due anziane nel cuore di Salerno

Scritto da , 16 maggio 2014

Nel giro di un’ ora il cuore della città ha vissuto attimi di terrore per altrettanti scippi. Il primo si è verificato intorno alle 19 sul lungomare di Salerno, all’altezza della Provincia. Un giovane, a volte scoperto, ha strattonato una signora di 76 anni per portarle via la borsetta. La vittima ha tentato di resistere ma è stata trascinata a terra dallo scippatore che è riuscito a impossessarsi del bottino e poi scappare per Portanova. Nella caduta la donna ha riportato un trauma alla spalla e, cosa più grave, ha battuto anche la testa per cui è stato necessario l’intervento dei soccorsi. La povera signora è stata trasferita al pronto soccorso del Ruggi. Nella borsetta vi erano circa 30 euro.

Un’ora dopo stessa scena su corso Vittorio Emanuele, sempre un’anziana donna vittima ma questa volta di una giovane scippatrice. Anche in questo caso la vittima, una nonnina di anni 81, ha tentato di resistere allo strappo ma ha nella colluttazione ha perso il portafoglio. Poi la scippatrice si è dileguata, anche in questo caso con pochi spiccioli. La vittima sta bene. Sui due episodi stanno indagando gli uomini delle volanti che in serata hanno effettuato una serie di fermi alla stazione di Salerno.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->