Droga: famiglia gestisce fiorente piazza spaccio, otto arresti

Scritto da , 8 Luglio 2021
image_pdfimage_print

Tra Mercato San Severino e Siano, i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza cautelare personale emessa dal gip di Salerno nei confronti di 8 indagati (quatto donne e quattro uomini), di cui sei ora in carcere e due ai domiciliari. L’indagine e’ nata a gennaio 2019 e ha fatto ricorso ad attivita’ tecniche e telematiche per documentare l’attivita’ di una piazza di spaccio a Siano gestita da un intero nucleo familiare (genitori, figli e fidanzati delle figlie) che, ricorrendo a linguaggio gergale anche per la loro parentela, poteva contare su un folto numero di ‘clienti’ provenienti soprattutto dai comuni della Valle dell’Irno. Le riprese delle telecamere installate all’esterno dell’abitazione degli indagati, luogo principale di spaccio, e servizi di controllo e pedinamento hanno permesso di documentare centinaia di cessioni a tossicodipendenti.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->