Dream Team Salerno, giovani e protagonisti: ottimi risultati al Torre del Faro

Scritto da , 25 Giugno 2021
image_pdfimage_print

SALERNO – Dopo un anno e mezzo di stop forzato dall’ultima partecipazione ad un meeting di nuoto, il Dream Team Salerno protagonista alla VII Meeting Nazionale Torre del Faro Città di Scanzano Jonico con una squadra molto giovane che, in una competizione assoluta, riesce a ben figurare. Tante le finali disputate dai nuotatori salernitani che conquistano il podio con Carmine Bernardo, secondo nei 200 metri farfalla e Greta Sciancalepore, terza nei 200 metri dorso. Ottimi crono e personal best anche per Umberto Di Meo (50,100 e 200 st), Emanuele Bernardo (200 dorso), Adele Peluso (200 fa) e Autuori Giandomenico che, insieme a tutti gli altri ragazzi e ragazze, hanno saputo regalare una tre giorni di gare davvero importante. Inevitabili i cali di prestazione dovuti all’inesperienza nella gestione di tante gare in un weekend faticoso ma sicuramente il gruppo, composto da 14 ragazze e 10 ragazzi (Greta Sciancalepore, Anna Rita Cioffi, Adele Peluso, Roberta Naddeo, Alessia Scaglione, Martina Stanzione, Mariagiovanna Arpino, Giulia Carrafiello, Annarita Zarra, Anna Longobardo, Alisia Melella, Aurora Della Monica, Ayumi RIzzi e Mariarosaria Avagliano, Giandomenico Autuori, Carmine Bernardo, Alfonso Grimaldi, Emanuele Bernardo, Umberto Di Meo, Antonio Ruffolo, Mariano Panza, Michele Melella, Cristian Ferrara e Luca Iannaco) ne farà tesoro. Ottimo il lavoro dei tecnici Arnaldo Stanzione, Marcello Barra e della “new entry”, in casa DTS, Luciano Scaglione, ben coadiuvati dai dirigenti Gianfranco Autuori e Antonio Bernardo

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->