Dopo morte don Gennaro Lo Schiavo si cerca nuovo rettore

Scritto da , 21 Maggio 2021
image_pdfimage_print

La pandemia fa saltare i festeggiamenti in onore della Madonna Avvocata: nessuna celebrazione ma solo momenti di cordoglio per la tragica scomparsa di don Gennaro Lo Schiavo, il monaco benedettino e rettore del Santuario dell’Avvocatella deceduto due mesi fa a causa del Covid-19. A deciderlo, come scrive “La Città di Salerno”, è stato il padre abate dell’Abbazia benedettina della Santissima Trinità, don Michele Petruzzelli, proprio per onorare la memoria del don scomparso. «Purtroppo, anche per quest’anno, su disposizione dell’Abate non si svolgerà la festa in onore della Madonna Avvocata e non ci saranno celebrazioni di messe. – si legge sul gruppo Facebook “Amici dell’Avvocata sopra Maiori” – È un momento brutto: due mesi fa la perdita di dom Gennaro, la messa che non viene più celebrata, niente festa e ancora deve essere nominato il nuovo rettore. Che i giorni 23 e 24 maggio siano occasione di penitenza e preghiera per chiedere alla madre celeste di mettere fine a questa pandemia e rimettere a posto le cose».

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->