Dopo l’appoggio a Servalli i socialisti tirano le somme

Scritto da , 25 Novembre 2019
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

“Nessun retroscena, abbiamo solo voluto ribadire ciò che è palese”. Dopo la nota diffusa nei giorni scorsi dal Psi di Cava de’Tirreni l’assessore Antonella Garofalo e il consigliere Enrico Farano hanno messo le cose in chiaro, spiegando che ad oggi nulla è cambiato. Assessore, nei giorni scorsi avete ribadito il sostegno al sindaco Servalli, cosa è accaduto? “Nessun retroscena, come in un rapporto matrimoniale già consolidato è necessario ribadire un rapporto di fiducia che c’è e continuerà ad esserci. Molti hanno letto dei retroscena che non ci sono”. Per l’assessore alle Politiche Sociali di Cava de’Tirreni, dunque, si tratta solo di coerenza. “Io sono ancora assessore in maggioranza, c’è un consigliere di maggioranza, condividiamo quelle che sono le linee guida anche per la prossima legislatura e confermiamo il nostro appoggio”, ha spiegato poi la Garofalo. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il consigliere socialista Farano che elimina ogni dubbio a riguardo. “È palese il nostro sostegno a Servalli, siamo in maggioranza ma, con l’avvicinarsi delle elezioni, si tirano le somme e noi abbiamo maturato l’idea di stare ancora con Servalli, a meno che prima delle elezioni non succeda l’impossibile”. Il psi dunque ha solo voluto confermare il suo impegno nei confronti dell’attuale primo cittadino della città metelliana. “Abbiamo voluto approfittarne per annunciare quelle che saranno le nostre linee programmatiche per il futuro”, ha poi spiegato Farano secondo cui il psi si appresta ad affrontare tematiche importanti quali ambiente, sicurezza, lavoro e politiche sociali. Per entrambi gli esponenti del Partito Socialista italiano della locale sezione nulla da rimproverare a Servalli, fermo restando che tante sono ancora le cose da portare a termine prima della fine della legislatura: “si devono chiudere quelle che sono le opere più importanti, bisogna completare il discorso di San Giovanni, dare uno sguardo in più all’ospedale e completare la mobilità anche rispetto alla nuova apertura del sottovia veicolare”, ha poi spiegato il consigliere Socialista. E in vista dei prossimi appuntamenti elettorali i socialisti sembrano decisi a rinnovare la fiducia a Servalli. Dunque, nessun colpo di scena per Servalli che vede la sua squadra compatta, anche per i prossimi appuntamenti elettorali.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->