Donna morta a Pagani, sul corpo ferite arma da taglio

Scritto da , 20 agosto 2016

Non ha ancora un nome la donna trovata morta nel tardo pomeriggio di ieri nei pressi del cimitero di Pagani . A scoprire il corpo, in evidente stato di decomposizione, i carabinieri che stanno indagando senza sosta. Sopralluogo e rilievi sono stati fatti dal Nucleo Investigativo di Salerno. I militari del reparto territoriale di Nocera Inferiore guidati dal maggiore Enrico Calandro e quelli della tenenza di Pagani stanno esaminando una denuncia di scomparsa di una prostituta bulgara quarantenne, ma per ora non vi è alcuna certezza in quanto il corpo era irriconoscibile e la donna non aveva con sé alcun documento di riconoscimento. Il volto della vittima è stato reso irriconoscibile anche dagli animali. + comunque certo che non sia morta per cause naturali, avendo sul corpo svariate ferite provocate da una probabile arma da taglio. Dall’esame esterno del corpo non è stato comunque possibile risalire alla causa del decesso e quindi in giornata si procederà con l’autopsia. La zona è abbastanza isolata e non vi sono telecamere.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->