Donatantonio, il commosso ricordo di De Luca ai funerali

Scritto da , 18 aprile 2014

Una folla commossa ha dato l’estremo saluto a Paolo Donatantonio. Ieri mattina le esequie nella chiesa di San Gaetano,  per una vita un punto di riferimento per l’ex capo del cerimoniere. Commosso anche il ricordo del parroco che ha richiamato, nella sua omelia, la passione di Cristo e la sua resurrezione in questi giorni che avvicinano i fedeli alla santa Pasqua. Esequie alle quali hanno preso parte esponenti politici, ex consiglieri e soprattutto tanti ex allievi della Polisportiva La Mennola . Commosso il ricordo del sindaco di Salerno Vincenzo De Luca: “Voglio ricordare Paolo Donatantonio, una persona con cui ho lavorato per circa 20 anni. Per tanto tempo è stato il funzionario che mi ha garantito il contatto con i quartieri, con le associazioni, con le comunità parrocchiali. Ha dedicato anni e anni di vita al servizio del programma amministrativo e della nostra comunità. Mi sembra doveroso ricordarlo per il suo tratto di umanità, per la sua disponibilità, per il senso delle istituzioni, per essere stato parte di un collettivo che ha sentito su di sé la responsabilità di creare un altro futuro per la città: Paolo ha dato un contributo importante e incancellabile al lavoro che abbiamo fatto con assoluta dedizione per lasciare ai nostri figli una città nella quale ci fossero opportunità di vita importanti. Paolo merita di essere ricordato perché siamo in una città nella quale vi sono tante componenti che sembrano godere solo della polemica, del contrasto, che sembrano impegnate permanentemente ad impedire di fare. Lui, invece, è stato parte di quella città, largamente maggioritaria, che capisce che è dovere di tutti noi andare avanti e aiutare il lavoro di crescita della città. Voglio ricordare il suo lavoro, perché il lavoro per una comunità è ciò che rimane, che neppure la morte distrugge. E voglio ricordarlo per questo suo tratto di gentilezza, di disponibilità, di umanità”.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->