Dissumularono lo stato di insolvenza: processo al via Amato jr e Del Mese

Scritto da , 25 giugno 2015

E’ iniziato ieri il processo davanti al giudice moncoratico Trivelli per Giuseppe Amato junior e Francesco Del Mese. I due imputati, difesi dagli avvocati Mariano Salvio e Felice Lentini, sono accusati di aver siglato un accordo commerciale con la Sada Srl per la fornitura di grano. Nello specifico viene evidenziato che Amato, direttore generale, e Del Mese, direttore amministrativo della medesima società nel corso delle trattative intercorso con rappresentati della Sada e finalizzate alla definizione dei termine dell’accordo commerciale per la fornitura di grano in favore della Amato & C spa. Secondo il teorema accusatorio approfittavano della fama commerciale di quest’ultima e dei consolidati rapporti con la Confagricoltura prospettando progetti futuri di collaborazione commerciale omettendo di segnalare lo stato di dissesto in cui versava la società Dissumulavano lo stato di insolvenza dell’Amato e contraevano -con il proposito di non adempierla- per conto della società da loro stessi rappresentata l’obbligazione di versare a titolo di corrispettivo la somma di 1.029.566 euro alla Sada.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->