“Disagi per gli utenti dell’Asl di Pastena e via Vernieri”

Scritto da , 14 aprile 2016

Lunghe code, utenti spazientiti, personale mancante. Sono queste le giornate da “leoni” che si vivono presso le strutture Asl di via Vernieri e di Pastena, soprattutto in periodi di rinnovo dell’esenzione dei ticket. In questi giorni, infatti, numerosi utenti che hanno necessità di rinnovare la propria esenzione per motivi di reddito, patologia o disoccupazione, hanno segnalato i gravi disagi relativi alla disorganizzazione e approssimazione che si registra nelle sedi dell’azienda sanitaria locale di Salerno. I consiglieri comunali di opposizione, Roberto Celano, Giuseppe Zitarosa e Pietro Damiano Stasi hanno, con una nota, denunciato quanto sta accadendo. «La possibilità di accedere quotidianamente a tale procedura – dicono i tre consiglieri – è regolamentata in un modo alquanto restrittivo poiché vengono distribuiti 60 numeri di mattina e 25 nei tre pomeriggi di apertura settimanali. Ciò che cosa comporta? Sicuramente forti disagi determinati dalla poca disponibilità di numeri. Infatti, i numeri disponibili sono già terminati all’orario di apertura e numerosi utenti, tra i quali tanti anziani e disabili, sono costretti a tornare in altre occasioni per ritentare “la fortuna”. Sarebbe opportuno- rincarano – aumentare il numero di operatori ed anche il tempo disponibile alla procedura di rinnovo per evitare lunghe code e disagi intollerabili soprattutto per chi, non arrivando in tempo utile per prendere uno dei 69 numeri disponibili, è costretto a recarsi nuovamente nelle rispettive strutture, tra l’altro neppure ben collegate dal trasporto pubblico locale». Celano, Zitarosa e Stasi si rivolgono, dunque, alle istituzioni competenti «affinché intervengano nell’immediato per ripristinare il servizio e per rispettare la dignità e la pazienza degli utenti dando risposte concrete ed adeguate». Mariangela Molinari

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->