Diffida in Regione Campania per il Crescent

Scritto da , 3 giugno 2015

I legali del comitato No Crescent di Salerno hanno inviato un atto di diffida alla Regione Campania “per invitare i nuovi organi regionali a provvedere immediatamente a ripristinare la legalita’ urbanistica nel Comune di Salerno, con un provvedimento di annullamento di tutti i provvedimenti ed i titoli edilizi del Crescent”. A firmare l’atto diffida e’ l’avvocato Oreste Agosto, che per il comitato negli ultimi anni si e’ opposto a colpi di carta bollata alla realizzazione del mega complesso edilizio a mezza luna sul fronte del mare di Salerno voluto dall’ex sindaco Vincenzo De Luca, neo governatore della Campania. Adesso la battaglia tra il comitato e l’ex primo cittadino si sposta in ambito regionale.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->