delitto Vassallo: indagati i complici di damiani Sono tre napoletani legati al clan di Scampia

Scritto da , 19 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

Altre tre persone sono indagate nell’ambito dell’omicidio del sindaco pescatore Vassallo e sono considerati i complici del brasiliano, già coinvolto nella vicenda. Potrebbe essere ad una svolta l’inchiesta che la Procura non ha mai mollato. I tre sono napoletani e legati al clan di Scampia, con precedenti nell’ambito della droga e delle estorsioni. Soprattutto avevano avuto legami con lo stesso Damiani e i nomi sarebbero venuti fuori dopo un interrogatorio dello stesso salernitano avvenuto mercoledì scorso. Qui sarebbero venute fuori le prime ammissioni a conferma che la pista da seguire portava direttamente allo spaccio ad Acciaroli, contrastato dal sindaco pescatore.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->