Dehors, 60 giorni di tempo per adeguarsi al nuovo piano

Scritto da , 24 maggio 2018
image_pdfimage_print

Brigida Vicinanza

Hanno 60 giorni di tempo i commercianti di via Roma per adeguarsi al nuovo piano particolareggiato dei dehors, approvato nell’ultimo consiglio comunale a Palazzo di Città e che era stato oggetto di polemiche. Ma adesso i commercianti sono nuovamente sul piede di guerra in quanto nella giornata di martedì sono arrivati le notifiche per l’adeguamento. Molti si sono recati proprio negli uffici preposti per chiedere spiegazioni, in quanto il nuovo regolamento non è stato pubblicato e nemmeno comunicato ai titolari degli esercizi commerciali. Per tutta risposta i commercianti si sono sentiti dire che in realtà il regolamento potranno visionarlo solo una volta reso pubblico e non si sa ancora quando sarà possibile farlo. Insomma i 60 giorni per l’adeguamento così potrebbero scorrere e potrebbero rendere poi difficili le operazioni per quanto riguarda dehors, sedie e tavolini, con un tempo limitato. Infatti dopo i 60 giorni se tutti i locali di via Roma non si saranno adeguati, il Comune di Salerno provvederà a mettere in atto i procedimenti amministrativi consequenziali, come si legge nelle notifiche arrivate proprio durante la giornata di martedì a tutti. Dunque, i titolari dei locali, si sono ritrovati spaesati e confusi, senza poter agire nell’immediato e con la paura che il tempo passi, senza poter adeguare i propri esercizi commerciali al nuovo regolamento, che era stato già oggetto di polemiche, proprio per quanto riguarda il piano e ciò che ne comporta.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->