De Siano ufficializza gli ingressi di Pietro Foglia e Giovanni Romano in Forza Italia

Scritto da , 1 ottobre 2017

Il coordinatore regionale di Forza Italia, senatore Domenico De Siano, ha nominato Pietro Foglia responsabile regionale del Dipartimento Agricoltura di Forza Italia e componente della Segreteria Regionale. Lo hanno reso noto, ieri mattina, a margine dell’evento irpino “Verso gli stati generali del centrodestra in provincia di Avellino”, in corso di svolgimento ad Avella , il coordinatore regionale campano del partito, Domenico De Siano e il Coordinatore di Forza Itala di Avellino, Cosimo Sibilia. “Pietro Foglia – ha detto De Siano – rappresenta, per storia personale e cultura politica, la migliore tradizione moderata. La sua adesione è in linea con il progetto del Presidente Berlusconi che ci chiede di allagare al mondo moderato”. “La sua competenza, in diversi settori ed in maniera particolare per i temi dell’agricoltura, rappresenterà un valore aggiunto per Forza Italia. Foglia lavorerà – ha concluso – con il Coordinamento regionale ed in stretto contatto con i dirigenti irpini del movimento”. Contestualmente, il coordinatore campano di Forza Italia, ha anche nominato Giovanni Romano responsabile regionale del Dipartimento Ambiente e Energia di Forza Italia e componente della Segreteria Regionale. “Giovanni Romano – ha sottolineato De Siano – è stato uno straordinario assessore all’ambiente e sul campo ha dimostrato serietà e competenza. Con lui, in Campania, abbiamo risolto problemi storici con una intelligente attività di programmazione, mettendo in campo misure concrete”. “Con Romano – ha aggiunto De Siano – Forza Italia continuerà ad offrire soluzioni per Terra dei Fuochi, per la rimozione delle ecoballe e per immaginare una impiantistica moderna ed efficiente. Siamo credibili perché le cose le abbiamo realizzate”. Giovanni Romano lavorerà a stretto contatto con i dirigenti provinciali di Salerno. “Le adesioni di Pietro Foglia e Giovanni Romano a Forza Italia vanno nella direzione da noi auspicata. Il rosatellum impone l’allargamento del perimetro di forza italia. Creare in Italia il ppe significa spingersi fino a forze liberali o conservatrici. Ecco perche’ senza timore ci stiamo aprendo, partendo da quelle province Avellino e Salerno, dove alle elezioni regionali andammo sotto. Nei prossimi giorni a Bruxelles saranno ufficializzate altre importanti adesioni che serviranno a rafforzare il partito nell’agro nocerino sarnese. Di concerto con il capogruppo in consiglio regionale Armando Cesaro e in sintonia con il partito andiamo avanti nella sfida della meritocrazia”. Lo dice Fulvio Martusciello, europarlamentare di Forza Italia.

Consiglia