De Prisco e Calce, la stretta di mano da fair play

Scritto da , 13 Settembre 2020
image_pdfimage_print

È accaduto al mercato ortofrutticolo di Pagani e Nocera, ieri mattina, quando i due candidati sindaci si sono ritrovati quasi in contemporanea sullo stesso luogo. Un gesto davvero sportivo che rende più sereno il clima di questa campagna elettorale. Sulla struttura mercatale paganese, Calce, ha detto: “Questa volta abbiamo fatto visita al mercato ortofrutticolo, altro fiore all’occhiello della nostra città, e con un indotto importante per tante famiglie paganesi. Lavoreremo per continuare a sostenere il suo sviluppo e la sua crescita”. Anche l’avvocato De Prisco ne ha sottolineato l’importanza: “Stamattina (Ieri, ndr) ho risposto all’invito di alcuni imprenditori a fare un giro al Mercato Ortofrutticolo Nocera – Pagani. Un momento per fare sentire tutta la nostra vicinanza agli operatori che ogni giorno dall’alba faticano per far decollarle quello che è il volano dell’economia paganese, con centinaia di famiglie coinvolte. Se possiamo andarne fieri, è solo grazie al loro impegno quotidiano, un impegno che non si arresta nonostante tutte le criticità. Noi dal nostro canto non possiamo fare altro che impegnarci personalmente per dare seguito alle loro istanze. Perché il motore economico della nostra città deve riacquisire la dignità che merita, lo dobbiamo a tutti gli imprenditori che non demordono”. L’incontro tra i due è sembrato somigliare al famoso passaggio della borraccia tra Coppi e Bartali, scatto storico di Carlo Martini, quando sul passo del Galibier al Tour del 1952, tra regnò tra i due rivali, il fair play.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->