De Magistris: Atitech? Fatti gravi, ma presunzione innocenza

Scritto da , 14 aprile 2017
113350407-84a03e3a-4ad8-4633-aac8-33c9948675a9

Quelli contestati ad Atitech e al suo presidente del Cda, Gianni Lettieri, “mi sembrano fatti gravi. Poi, chiaramente, c’è per tutti la presunzione di innocenza fino al terzo grado di giudizio, anche se ci troviamo di fronte non solo a un’indagine ma anche a un sequestro”. Queste le parole del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, commentando la vicenda giudiziaria che ha visto coinvolta la società di manutenzione di velivoli che fa capo all’imprenditore Lettieri, ex presidente degli Industriali partenopeo e sfidante di de Magistris, per ben due volte, al ballottaggio per la poltrona di primo cittadino di Napoli. “Avevamo sempre detto che era necessario fare luce fino in fondo sulle opacità attorno alla vicenda Atitech – ha aggiunto l’ex pm – si vede anche in queste cose la netta differenza tra la trasparenza di Luigi de Magistris e la sua squadra e le opacità che ruotano attorno, fermo restando la presunzione d’innocenza, a Gianni Lettieri”, ha concluso.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.