De Luca, Vignelli? Una personalità illustre

Scritto da , 22 dicembre 2015

”Non facciamo i premi per i nostri concittadini, ma per grandi personalità che hanno segnato la vita in campi culturali”. Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, interviene così, in aula, in merito al premio Massimo Vignelli, designer che ha progettato, tra l’altro, il logo ‘S’ di Salerno. “E’ suo il design di Ferrari, Ducati, Feudi di San Gregorio, è il progettista della mappa della metro di New York – ha ricordato – E’ morto di cancro un anno fa ed è stato ricordato dalle più grandi personalità e designer del mondo perché è il caposcuola del design”. “Prendiamo atto che non vi sia conoscenza della sua personalità – aggiunge – ma vi informo che mentre qui sproloquiamo Matera prepara una iniziativa di design e architettura moderna”. “Mi pareva una cosa utile che la Campania, invece di perdersi in chiacchiere, facesse un’iniziativa per portare qui, una volta l’anno, i vertici del design mondiale. Sostengo con estrema convinzione – sottolinea – un grandissimo italiano che viveva a Vico Equense”. Sui fondi europei, De Luca dice: “Non mi interessa chi polverizzava la spesa dei fondi europei”. “Poteva essere fatto dal dirigente o dal Padreterno – prosegue – Per me non cambia niente perché la mia Giunta è intenzionata a fare piazza pulita”. “Prima il dirigente promuoveva l’associazione del germoglio – conclude – io intendo promuovere iniziative culturali serie”.

Consiglia