De Luca, sul doppio incarico la maggioranza abbandona l’aula

Scritto da , 30 dicembre 2013

Il consiglio comunale di Salerno ha rinviato per l’ennesima volta la discussione sulla incompatibilità del sindaco e vice ministro Vincenzo De Luca. L’argomento era all’ordine del giorno  ma è venuto meno il numero legale prima che si discutesse il dodicesimo punto all’ordine del giorno, ovvero la verifica della incompatibilità del sindaco Vincenzo De Luca. All’appello hanno risposto solo 7 consiglieri della minoranza e 6 della maggioranza. Numeri insufficienti a raggiungere il quorum per proseguire la seduta. Ora toccherà alla conferenza dei capigruppo a stabilire una nuova data per affrontare la questione che si trascina da mesi e sulla quale si è pronunciata anche l’Antitrust, ritenendo incompatibile l’incarico di sindaco con quello di sottosegretario.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->