De Luca su Metro, Primarie Pd e Aeroporto: “Camera Commercio contribuisce a vergogna assoluta”

Scritto da , 16 dicembre 2014
image_pdfimage_print

Le Primarie del PD si faranno e chi mette in giro voci differenti (anche voci interne al partito) lo fa perchè ha paura di Vincenzo De Luca. E a dirlo è proprio il sindaco di Salerno, ospite come ogni martedì di S come Salerno alle 12,45 su Radio Alfa, commentando la voce di un possibile ripensamento della dirigenza nazionale del PD che sarebbe pronta ad annullare le primarie invece già fissate per l’11 gennaio. “C’è stata una decisione degli organismi dirigenti che hanno fissato le primarie per l’11 gennaio, il resto sono solo chiacchiere  Chiacchiere che servono solo a creare confusione. C’è gente – dice De Luca  –  che non ha niente da fare,  neanche dentro il partito. Le primarie si faranno l’11 gennaio ed io invito tutti ad andare a votare in massa per dare forza al mio tentativo di voltare pagina in Campania. Voltare pagina facendo funzionare la sanità, il trasporto pubblico, utilizzando al meglio i fondi Europei e via così. E’ evidente che c’è qualcuno che ha paura di De Luca. De Luca significa voltare pagina, farla finita con la palude burocratica e dare prova di efficienza amministrativa come accaduto a Salerno”.Un commento poi anche per il possibile  trasferimento della Soprintendenza Archeologica Campana a Salerno. Per il sindaco si tratta di una ottima notizia per il territorio salernitano fermo frestando l’aumento delle risorse finanziarie per il settore ma anche l’eliminazione di “quel livello di stupidità” che paralizza i lavori e lo sviluppo

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->