De Luca: “Solidarietà e accoglienza per la povera gente vera”

Scritto da , 3 ottobre 2015

“Solidarietà per la povera gente, espulsione per chi non rispetta la legge”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nell’ambito dell’evento “Running Academy – Destinazione Europa”, in merito all’emergenza migranti. “Noi – rimarca il governatore – abbiamo pezzi della regione Campania nei quali vi è quasi un’occupazione militare del territorio, penso al litorale dominio o altre zone dove gli accampamenti rom diventano le base di partenza per chi va ad accendere i roghi nella Terra dei Fuochi. Queste cose non possono essere tollerate. Chi pensa di vivere così non può stare in Campania”. Sulla questione migranti aggiunge: “Siamo di fronte ad un problema di dimensioni bibliche. Non fermeremo questa marea con le mani. Credo che dobbiamo mantenere una linea di equilibrio. Grande disponibilità all’accoglienza, dando una mano alla povera gente vera, grande solidarietà nei confronti delle famiglie che arrivano, ma al contempo rigore nei confronti di quei settori di migranti che non rispettano le leggi”.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->