De Luca si è presentato davanti ai giudici della Corte d’Appello per raccontare la sua verità

Scritto da , 15 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

Vicenzo De Luca è arrivato in Tribunale in perfetto orario, per fare chiarezza sulla scelta di nominare Alberto Di Lorenzo project manager. Una vicenda che gli è costata la condanna, in primo grado, ad 1 anno, per abuso d’ufficio.«Signori della Corte, mi trovo qui perché otto anni fa ho accettato un colloquio di 5 minuti nel quale non ho proposto nulla, né ho deciso nulla. Il mio impegno, in un momento di crisi drammatica.

«Quante attenzioni nei miei confronti. Mi farete montare la testa, mi sento Brad Pitt». Scherza il governatore della Campania Vincenzo De Luca all’ uscita dall’aula del tribunale di Salerno. Ressa di telecamere e fotografi attorno a lui che ha sbagliato uscita costringendo i giornalisti che lo seguivano a un rapido dietrofront e a risalire le scale per un paio di piani.

«Contrordine» ha esclamato divertito tornando indietro. Nel corso dell’ inseguimento un operatore tv è caduto rialzandosi subito dopo. «Dio c’è» il commento ironico di De Luca

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->