«De Luca senza deleghe perché non si è dimesso»

Scritto da , 24 ottobre 2013

Perché Vincenzo De Luca è senza deleghe? Semplice. Perché non si è dimesso, né si è fatto decadere in tempi utili, dalla carica di sindaco. Parola di Rocco Girlanda, sottosegretario alle infrastrutture e trasporti, collega del sindaco di Salerno, al Ministero guidato da Maurizio Lupi, il quale questa mattina in commissione trasporti alla Camera ha risposto alla interrogazione parlamentare presentata da alcuni esponenti del Pd, tra cui molti salernitani e fedelissimi del primo cittadino. «Il ministro Lupi ha manifestato fin dall’inizio del suo mandato governativo la necessità di acquisire preliminarmente dall’onorevole De Luca la declaratoria di cessazione dalla carica di sindaco». Insomma, Lupi lo aveva avvisato. Allo stesso tempo, l’iter per la decadenza avviato dal Consiglio comunale di Salerno non sarebbe, allo stato dei fatti, sufficiente alla luce, soprattutto della indagine avviata dall’Antitrust e che mette all’angolo De Luca, il quale entro il prossimo 30 novembre dovrà decidere se scegliere Roma o Salerno.

Consiglia