De Luca punta sul turismo: opere a Salerno creeranno lavoro

Scritto da , 31 ottobre 2016
De-Luca

A margine della conferenza stampa di presentazione dell’evento Luci d’Artista 2016 che si inaugura a Salerno dal prossimo 5 novembre il Governatore della Campania Vincenzo De Luca si è soffermato sulle opere cantierizzate le quali, una volta completate, creeranno migliaia di posti di lavoro.

“Bisogna finire le opere in corso, da piazza della Libertà al Crescent, a quelle nel centro storico alle opere di grande architettura. Dobbiamo cambiare la destinazione urbanistica della litoranea orientale, realizzando decine di alberghi e residence di grande qualità. Ci sono fondi esteri che sono disponili ad investire in città. Così – dichiara De Luca – potremmo creare lavoro, altrimenti la situazione diventa pesante”.

L’ex sindaco di Salerno ha poi aggiunto: “Luci d’Artista non può essere l’unica attrattiva per la città, nonostante duri tre mesi e crea comunque un indotto importante. L’unica vera carta che può giocare il territorio salernitano è sullo sviluppo turistico a 360 gradi con infrastrutture adeguate. Bisognerà completare la metropolitana, far decollare l’aeroporto di Salerno-Pontecagnano che in cinque/sette anni potrà portare quattro milioni di viaggiatori comportando una spinta decisiva per la città e la provincia”.

”Completeremo – annuncia il Governatore – anche il fronte di mare: ci stiamo lavorando da venti anni ma la spiaggia che parte da Santa Teresa e arriva a Pontecagnano deve essereassolutamente realizzata per avere il turismo anche nel periodo primaverile ed estivo. A breve – conclude De Luca – inaugureremo un auditorium nel centro storico, completeremo la cittadella giudiziaria in non più di dieci mesi, stiamo riprendendo l’ipotesi di completamento del porto Marina d’Arechi”.

Consiglia