De Luca prova a riconquistare Ragosta, si scaldano i motori per le regionali

Scritto da , 17 Settembre 2019
image_pdfimage_print

Di Erika Noschese

Quello che doveva essere una semplice assemblea costituente per militanti e simpatizzanti di Europa Verde alla fine, sembra essersi trasformata nell’ennesima campagna elettorale del governatore Vincenzo De Luca. Nulla di organizzato, sia chiaro, il presidente ci teneva a “passare per un saluto”. Sarà che, in occasione delle prossime elezioni regionali, il gruppo guidato da Michele Ragosta non ha ancora deciso se sostenere ancora l’ex sindaco di Salerno o il suo acerrimo nemico, il sindaco di Napoli De Magistris. All’incontro tenutosi ieri presso la sede di Davvero Verdi hanno partecipato anche i dirigenti regionali e nazionali, quali il consigliere regionale Borrelli, oltre a tutta la delegazione campana. Tra i punti all’ordine del giorno l’elezione del comitato provvisorio di Europa Verde. E proprio il gruppo di Michele Ragosta ora attende un passo dal governatore De Luca. Se non dovessero arrivare le risposte politiche che cercano, Davvero Verdi sceglierà di non sostenere il numero uno di Palazzo Santa Lucia, in cerca di una riconferma. A Salerno, i militanti chiedono infatti un posto in giunta dopo la sfiducia all’assessore Mariarita Giordano. Punto, questo, chiarito già tempo fa dal primo cittadino di Salerno che non sembra essere intenzionato a sostituire l’assessore. Per il gruppo locale di Europa Verde ora non resta che attendere. E’ tutto nelle mani del governatore.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->