De Luca presenta gli investimenti, Fondi UE e Patto per la Campania per Salerno

Scritto da , 13 maggio 2016

Nell’ambito della presentazione nei singoli territori della Campania degli interventi previsti dallaprogrammazione dei Fondi europei e dal Patto per la Campania, questa mattina il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, in una conferenza stampa a Salerno, nella sede della Regione  di via Sabatini (Genio Civile) illustra nel dettaglio gli interventi. Pioggia di fondi per rivoluzionare Salerno e la sua provincia. E’ l’annuncio dato dal governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

Dalla viabilità al fronte di mare, passando per il completamento della Cittadella dello Sport e il prolungamento della metropolitana leggera all’aeroporto di Pontecagnano e all’università di Fisciano sono tanti i progetti in cantiere: previsto anche il restyling della pavimentazione del centralissimo corso Vittorio Emanuele per un totale degli interventi che sfiorerà il milione d’euro soltanto per la città capoluogo. “Dovremmo essere bravi a sfruttare al massimo questi fondi, i finanziamenti europei come vengono ricevuti devono essere spesi altrimenti verranno persi”, il commento del Governatore della Regione Campania.

4 MILIARDI E 200 MILIONI DI EURO PER SALERNO E PROVINCIA. Di questi, 3miliardi e 235 milioni saranno destinati ad interventi strategici per opere e infrastrutture della Provincia di Salerno. In particolare, 60 milioni saranno destinati alla messa in sicurezza della viabilità provinciale, 10 milioni alla mobilità sulla Costiera Amalfitana e Sorrentina, 100 milioni alla depurazione, 50 milioni ad interventi di metanizzazione del Cilento, 123 milioni al collegamento autostradale fra Salerno e Avellino – i cui interventi più importanti riguarderanno lo svincolo di Fratte e lo svincolo di Baronissi -, 15 milioni saranno destinati al completamento della Fondovalle Calore.

Inoltre, 90 milioni sono previsti per il Grande Progetto di risanamento dei corpi idrici superficiali della Provincia, 113 milioni per cultura e turismo, 13 milioni per scuole e università, 171 milioni per iniziative a sostegno dello sviluppo economico. Alla Conferenza stampa erano presenti il Presidente della Provincia Giuseppe Canfora e il Sindaco facente funzioni di Salerno Vincenzo Napoli. “Si tratta di un fatto di una importanza enorme – ha dichiarato Canfora –, è un evento storico. Non era mai successo che così tante risorse fossero rese disponibili per il nostro territorio. Adesso si potrà finalmente mettere mano e risolvere le tante criticità che hanno impedito finora il nostro decollo. Questi finanziamenti potranno dare il via al tanto atteso sviluppo economico, aiuteranno a ridurre il gap che ci separa da altri territori del paese e – conclude Canfora –  porteranno tanto lavoro a giovani e meno giovani del territorio salernitano”.

 

Consiglia