De Luca, la Regione non è un “chiacchierificio”

Scritto da , 17 settembre 2015

“La Regione non è un chiacchierificio, è il luogo dove si lavora per rilanciare l’economia e costruire lavoro”. Lo ha detto il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della consegna del primo lotto dei lavori della strada a scorrimento veloce Lioni-Grottaminarda, in provincia di Avellino, che completerà l’asse già in esercizio tra lo svincolo di Contursi (Salerno) della A3Salerno-Reggio Calabria con il casello di Grottaminarda della A16 Napoli-Canosa. De Luca ha rilanciato la sua sfida alla burocrazia. “Non è pensabile – ha detto – che occorra un anno di tempo per analizzare la sabbia del porto di Napoli, quando a Rotterdam lo stesso intervento si conclude in una settimana”. De Luca ha sottolineato che “i pubblici funzionari vivono con terrore l’assunzione di responsabilità”, per questo, relativamente al reato di abuso di ufficio contestato ad amministratori e funzionari, “occorre distinguere tra errori nelle procedure e ruberie. In ogni caso – ha aggiunto – chi ha paura di firmare, se ne stia a casa”. Sulla burocrazia regionale, secondo De Luca “c’è chi corre e chi cammina a passo lento. A me basta avere il 10% di un apparato pubblico che sia motivato, abbia voglia di lavorare e che si appassioni alle opere da realizzare”.

Consiglia