De Luca Jr: “Ora al lavoro su temi importanti”

Scritto da , 31 dicembre 2015

Via libera dal Consiglio provinciale al bilancio dell’ente. Superati tutti i passaggi previsti dalla nuova normativa e raggiunto l’equilibrio politico e finanziario, la seduta di ieri del Consiglio provinciale ha licenziato l’atto. Alla presenza dei consiglieri provinciali di maggioranza al gran completo e del consigliere di minoranza Roberto Monaco, già presente all’assise dei primi cittadini di inizio settimana con tanto di ok al documento finanziario. In particolare il Consiglio ha approvato, in via definitiva dopo l’acquisizione del parere favorevole dell’Assemblea dei sindaci del 28 dicembre scorso, il Bilancio consuntivo del 2014 e il Bilancio preventivo per il 2015. Inoltre il Consiglio ha approvato, fra l’altro, la delibera di formulazione degli indirizzi programmatici dell’Arechi Multiservice SpA, confermando la volontà di procedere ad un nuovo affidamento dei servizi finora svolti dalla stessa e esprimendo altresì la volontà di intraprendere ogni percorso legalmente possibile al fine di addivenire all’assorbimento dei 24 lavoratori privi di contratto, che da molti giorni manifestano proprio davanti alla sede di Palazzo S. Agostino. Soddisfazione è stata espressa da Piero De Luca, membro dell’assemblea nazionale del Pd. «Un risultato straordinario quello raggiunto, perché non scontato. Le continue modifiche legislative ed in quadro economico e finanziario hanno reso non facile il lavoro. Ma l’obiettivo è stato raggiunto. Questo testimonia un gran lavoro di squadra, attento e meticoloso, che l’amministrazione provinciale insieme ai sindaci ed al Pd ha messo in campo negli mesi scorsi. Ora – prosegue – si riparte con attenzione a particolari temi, come l’ambiente, le scuole, i trasporti e le infrastrutture. Si dovrà lavorare in sinergia con le amministrazioni locali, nonché forte attenzione dovrà essere data ai livelli occupazionali. Occorrerà tutelare il lavoro a tanti padri di famiglia».

Consiglia