De Luca contro tutti: “Questa non è una zona rossa, ma rosè”

Scritto da , 21 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Monica De Santis

“In Campania sono arrivati dei cosiddetti ispettori, un’altra cialtronata tutta propagandistica, utile solo per parare l’ondata di sciacallaggio politico e mediatico”. Ha esordito così ieri pomeriggio Vincenzo De Luca nel corso del suo consueto intervento del venerdi pomeriggio attraverso facebook. Nel mirino del presidente della Campania l’ispezione richiesta dal ministro della Salute Roberto Speranza nei giorni precedenti alla disposizione della zona rossa regionale. “Bisognava far finta di mettere qualcosa in piedi. Gli ispettori sono venuti, che hanno visto? Le relazioni, non so se vere, false o finte, sono arrivate prima sui giornali che alla Regione. Le Regioni per esempio non sono informate sui criteri dell’Rt, il cosiddetto indice di contagiosità.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->