De Luca: Candidato unitario dalle primarie

Scritto da , 11 febbraio 2015

“Rispetto all’eventuale candidato unitario del Pd, ritengo che il solo candidato unitario sarà colui che vincerà le primarie”. Lo ribadisce su Twitter il sindaco decaduto di Salerno Vincenzo De Luca, ribadendo la sua volontà di restare in corsa per le primarie per la scelta del candidato presidente della Regione Campania, nonostante il pressing da Roma e da diverse componenti del Pd in Campania. De Luca oggi è anche intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli: “Credo – ha detto – che la situazione sia molto chiara, hanno paura che io arrivi a Napoli, tutto il resto sono chiacchiere. Hanno una paura terribile che possa arrivare qualcuno che non ha padroni, non ha padrini, non deve rispondere a correnti di partito e delinquenti e che in più porta un’esperienza di governo straordinaria nella sua città che è unica in Italia, perché sono l’unico che si presenta sulla base di quello che ha fatto e non di quello che ha detto”. Rispetto alla sua esperienza amministrativa a Salerno, De Luca ha detto: “Abbiamo trasformato una città, aperto cantieri, realizzato opere, creato un’economia turistica che non esisteva, abbiamo risultati straordinari nel campo dell’energia rinnovabile e della realizzazione di parchi urbani e chiudiamo in due mesi l’iter amministrativo per realizzare un investimento. Per tutte queste ragioni, faccio paura. Hanno paura che si volti davvero pagina a Napoli. Mi riferisco agli avversari e anche a qualche settore interno al PD che preferirebbe la linea dell’insaponamento”.

Consiglia