De Luca, Bindi? Anche Sordi finira’ sotto processo =

Scritto da , 18 novembre 2016
De-Luca

“Siamo di fronte nella vita pubblica del nostro Paese ed anche nella vita culturale ad una vera e propria svolta. Io credo per esempio che molti saranno chiamati sul banco degli accusati, saranno processati come dire anche attraverso processi postumi”. A dirlo nel suo consueto appuntamento televisivo su Lira Tv il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in merito al fuori onda su Rosy Bindi. “Credo che Aberto Sordi – dice con ironia – sara’ chiamato sul banco degli imputati per le innumerevoli volte in cui ha detto ‘ma va a mori’ ammazzato’; quella che noi immaginavamo fosse una espressione di folclore, beh, abbiamo imparato in queste ore che era in realta’ una grave minaccia, non una espressione di gergo ma un programma di azione, ma va a mori’ ammazzato. Cosi’ credo – prosegue – sara’ processato Vittorio De Sica, lo si ricorda nella scena finale de il Vigile quando lo prendono dalla scarpata dove era precipitata dopo un incidente e rincontra il vigile Celletti e a lui dice una espressione minacciosa per se e’ persino per gli antenati, espressioni cariche di una violenza inaudita, cosi’ Gassman, Verdone, e saranno processati altri esponenti della musica e della poesia”.

Consiglia