De Luca al lavoro su giunta e questioni legali

Scritto da , 3 giugno 2015

L’iter legale per l’eventuale sospensione in base alla legge Severino e la composizione della giunta: questi i primi temi su cui ha lavorato  il neogovernatore della Campania, Vincenzo De Luca, che ha trascorso la mattinata nel suo ufficio al comitato elettorale a Salerno, in Piazza Amendola. De Luca, insieme con i suoi consiglieri politici, ha affrontato il dossier Severino secondo il percorso delineato dal parlamentare ed avvocato Fulvio Bonavitacola che prevederà l’eventuale sospensione solo dopo che il Consiglio regionale si sarà insediato e avrà recepito la composizione della Giunta regionale. Il tema della Severino si intreccia quindi con quello della nomina del vice presidente della giunta che dovrebbe poi supplire a De Luca nel periodo di sospensione: il profilo sarà quello delineato dallo stesso De Luca all’indomani dell’elezione, basato quindi su competenze e su espressioni della società civile. Tra le questioni affrontate in mattinata da De Luca anche quella della causa intentata per diffamazione nei confronti della compagna di partito Rosy Bindi, presidente della Commissione parlamentare antimafia.

Consiglia